CRISI, ANGELETTI ALLA FESTA UIL: "SI RISCHIA IL DISASTRO D'AUTUNNO. IL GOVERNO DEVE FARE DI PIU'"

 La politica economica del governo contro la crisi ''non produce effetti perché è semplicemente raccontata''. Il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, dalla festa per i 59 anni del suo sindacato celebrata a Roma davanti a oltre 1.200 persone, incalza il governo sottolineando che ''in questo momento non bisogna parlare ma fare''.

LAVORO, IN LOMBARDIA CRESCONO LE AZIENDE NON IN REGOLA. CICERONE: “DOTARE GLI ORGANI ISPETTIVI DI MEZZI E PERSONALE”

Sono state 18mila 262, secondo i dati forniti dalla Direzione generale per l’attività ispettiva, le aziende controllate nel 2008 in Lombardia, il 2,71% in più rispetto all’anno precedente. Di queste, 10.517 sono risultate non in regola con le normative vigenti (+4,83% in confronto con il 2007) perché davano lavoro a 25.798 dipendenti irregolari, 6.211 dei quali totalmente in nero (+9,35% rispetto ai 12 mesi precedenti).

SCIOPERI, ANGELETTI: "SI' A QUELLO VIRTUALE, MA CON PENALI ALLE IMPRESE"

''C'è una cosa che non ci sembra molto utile, ovvero quella del preavviso individuale dell'adesione allo sciopero, mentre ce n'è un'altra che potrebbe essere molto interessante, che noi sosteniamo da molti anni, cioè quella dello sciopero virtuale''. E' il primo commento del segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, al contenuto del ddl delega del governo sulle regole di sciopero nel settore dei trasporti.

FENEAL UIL, PER LA CISI DA GENNAIO PERSI IN PROVINCIA 600 POSTI. MAGNO: "ESTENDERE LA CASSA IN DEROGA"

Sono più di 600 i posti di lavoro persi nel settore edile bergamasco dall’inizio del 2009. E le previsioni per i prossimi mesi, in un comparto che offre occupazione in provincia ad quasi 30 mila addetti, non sono rosee: la crisi economica ha drammaticamente rallentato, e in alcuni casi completamente bloccato, le attività delle imprese sul territorio “al punto che – dichiara il segretario provinciale della Feneal Uil, Duilio Magno – entro la fine dell’anno prevediamo una contrazione del 10-15%”.

VIOLENZA SULLE DONNE, NISI: "BASTA CON I CAVILLI CHE SALVANO I COLPEVOLI"

"La violenza sulle donne sembra essere diventata una costante giornaliera ed è assai preoccupante il fenomeno sociale che ad essa si accompagna: sono sempre più giovani le donne vittime di stupro, di violenza all’interno delle famiglie, di negazione di una dignità che ci appartiene di diritto ma che attualmente è un valore in “assoluta dismissione”. Lo sostiene, in una nota, Nirvana Nisi, segretaria confederale della Uil. "Segno dei tempi?

CRISI, ANGELETTI: "IL GOVERNO HA TROPPA PAURA"

''Il governo ha troppa paura. Se uno è preoccupato allora è prudente, ma se la preoccupazione diventa paura allora sono guai. Questa è la principale critica che faccio al governo''. Lo ha detto il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, intervenendo all'incontro tra le parti sociali e il governo ombra del Partito democratico che ha illustrato il proprio piano anticrisi. ''Quella che stiamo attraversando - ha detto Angeletti - è una crisi grave; non è solo guasta la macchina, è proprio finita la benzina''.

CRISI, CICERONE A POLITICI E IMPRENDITORI: “SERVE PIU’ CORAGGIO. E LE AZIENDE REINVESTANO GLI UTILI”

 “Di fronte alla crisi, la politica e gli imprenditori non devono pensare di poter mettere la testa sotto la sabbia: il Paese ha bisogno di svecchiarsi e di recuperare la voglia di rischiare, per tornare a giocare un ruolo forte anche nel contesto internazionale; per riuscirci, però, occorrono scelte concrete, lungimiranti e coraggiose, che chiamano in causa anche le realtà locali”: lo afferma il segretario generale della Uil di Bergamo, Marco Cicerone.

TRE INCONTRI DELLA FENEAL UIL PER ILLUSTRARE AI LAVORATORI GLI AIUTI CONTRO LA CRISI

Avvicinare i lavoratori e le loro famiglie per comprendere meglio quali siano i problemi e le difficoltà legate all’attuale situazione di crisi e, soprattutto, offrire risposte concrete sugli interventi di sostegno previsti dalle normative vigenti. E’ questo l’obiettivo dei tre incontri organizzati dalla Feneal Uil, l’organizzazione di categoria degli edili, per altrettante domeniche del mese di febbraio.

PACCHETTI VACANZE, L'ADOC: "ATTENZIONE ALLE CLAUSOLE DEI CONTRATTI"

Attenzione alle clausole e alle condizioni dei pacchetti vacanze proposti ai clienti da certi tour operator. L’appello arriva direttamente dall’Adoc, l’associazione per la tutela del consumatore che ha sede in via San Bernardino 72/e a Bergamo: “Purtroppo – spiega il presidente provinciale, Maurizio Regazzoni – capita sempre più spesso che, nel momento in cui si verificano disguidi o problemi, le inconsapevoli “vittime” scoprano di non godere di non avere diritto ad alcun tipo rimborso”.

RIFORMA CONTRATTI, IL COMUNICATO DELLA UIL NAZIONALE

Sulla firma dell'accordo quadro per la riforma degli assetti contrattuali riportiamo di seguito integralmente il testo del comunicato della segreteria nazionale della Uil.
"Nella serata di giovedì 22 gennaio è stato sottoscritto l’accordo quadro per la riforma degli assetti contrattuali.  Da oggi, dunque, vige un nuovo modello contrattuale, coerente con la rapida evoluzione che ha caratterizzato in questi ultimi quindici anni il mondo del lavoro e le stesse relazioni sindacali.