RIMBORSO DELLE MAGGIORI IMPOSTE PAGATE NEL 2008 E 2009: PER I LAVORATORI RECUPERO POSSIBILE CON IL CUD DEL 2011

 L’Agenzia delle Entrate, accogliendo le istanze delle organizzazioni sindacali e dei Centri di assistenza fiscale di tutta Italia, ha emesso lunedì una circolare che descrive la procedura da rispettare per richiedere il rimborso delle maggiori imposte pagate dai lavoratori sulle somme erogate a titolo di incremento della produttività negli anni 2008 e 2009.

MANIFESTAZIONE DEL 9 OTTOBRE, CISL E UIL CHIEDONO LA PRESENZA DELLA RAI

I segretari generali di Uil e Cisl, Luigi Angeletti e Raffaele Bonanni, hanno incontrato lunedì, presso la sede Rai di Viale Mazzini a Roma, il direttore generale dell'azienda,  Mauro Masi, per illustrargli le ragioni della manifestazione organizzata dai due sindacati per il prossimo 9 ottobrea Roma, in piazza del Popolo. Al centro della mobilitazione, la responsabile rivendicazione di una riforma fiscale che, partendo da una riduzione delle tasse per i lavoratori dipendenti e i pensionati, abbia come obiettivo lo sviluppo e la crescita del Paese.

PUBBLICATO IL BANDO DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

L’Ital seleziona 1 volontario di Servizio civile da avviare al progetto “Nuovi cittadini: punti di integrazione”, un servizio di accoglienza, informazione e orientamento rivolto ai cittadini stranieri.

CHI PUO' FAR DOMANDA?
Possono partecipare alle selezioni tutti i cittadini italiani di età compresa tra i 18 e i 28 anni (non compiuti) in possesso di un diploma di scuola media superiore.

FISCO E SVILUPPO: IL 9 OTTOBRE A ROMA MANIFESTAZIONE DI UIL E CISL

Una politica fiscale che riduca le tasse sui pensionati, sulle famiglie e sulle imprese per rilanciare la domanda interna e i consumi e far cosi' ripartire la nostra economia. E' la proposta di Cisl e Uil i cui segretari generali Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti chiedono al governo di avviare il confronto con tutte le parti sociali per sostenere la ripresa attraverso ''un'efficace politica economica''.

SAKINEH E FAITH. UGUALI DESTINI, TRATTAMENTI DIVERSI

La mobilitazione italiana per salvare la vita di Sakineh Mohammadi Ashtiani, senza ombra di dubbio, rappresenta nel campo delle relazioni internazionali un’importante presa di posizione per il rispetto dei diritti umani che valga al di là di qualsiasi confine e di qualsiasi ordinamento giuridico a cui ogni individuo è sottoposto.

LAVORO NOTTURNO, CHIARITI I MODI DELLA DETASSAZIONE. LA UIL DI BERGAMO SCRIVE ALLE ORGANIZZAZIONI DATORIALI

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 83 del 17 agosto scorso, ha chiarito definitivamente che la tassazione agevolata al 10% per il lavoro notturno deve riguardare, oltre alla maggiorazione, anche la quota di retribuzione ordinaria delle ore lavorate tra le 18 e le 6. Si tratta di una questione da tempo sollevata anche dalla Uilm e in merito alla quale la segreteria di Bergamo del sindacato dei metalmeccanici, nel dicembre scorso, aveva inviato una nota a tutte le associazioni datoriali per segnalare il problema.

DAL 30 AGOSTO AL 15 OTTOBRE APERTE LE DOMANDE PER IL CONTRIBUTO DEL FONDO SOSTEGNO AFFITTI STANZIATO DALLA REGIONE LOMBARDIA

 Da lunedì 30 agosto a venerdì 15 ottobre è possibile  presentare la domanda per ottenere  il contribuito  dal Fondo  sostegno Affitti della  Regione Lombardia.

VERTENZA INDESIT, FICCO (UILM): "RISPETTARE GLI IMPEGNI PER TENERE APERTA LA TRATTATIVA"

 “Con molte difficoltà, il giorno 15 luglio presso il Ministero dello Sviluppo Economico, Fim, Fiom e Uilm  sono riuscite a riaprire la trattativa con Indesit relativa al pericolo di chiusura dei siti di Brembate (BG) e Refrontolo (TV), precedentemente interrotta dalla stessa impresa.

DIREZIONE SEMPRE DRITTO: VIAGGIO LIBIA-ITALIA SU UN BARCONE

La storia di Y., un ragazzo marocchino di 24 anni, è simile a quella di tanti altri ragazzi immigrati che hanno sfidato la sorte e la propria stessa esistenza, che hanno abbandonato la loro casa e i loro affetti, per un po’ di sola e sana tranquillit&agr

MANOVRA: IL 12 LUGLIO PRESIDIO DELLA UIL DAVANTI ALLA PREFETTURA

Un presidio davanti alla sede del Palazzo del Governo di via Tasso per portare all’attenzione dell’opinione pubblica e delle istituzioni le posizioni dell’organizzazione in merito alla manovra correttiva alla Finanziaria 2010, di cui si avvicina l’approvazione definitiva da parte del Parlamento. Ad organizzarlo, per lunedì 12 luglio dalle 16.45 alle 18.30, è la Uil di Bergamo che, in questo modo, recepisce la decisione assunta a livello nazionale dal Comitato centrale riunitosi a Roma l’1 e 2 luglio scorsi.