CONGRESSO UIL, ANGELETTI: "COSTRUIRE UN SINDACATO RIFORMISTA"

"La nostra ambizione è di costruire un sindacato riformista che sia punto di riferimento nell'affrontare e risolvere i problemi di tutti i lavoratori. Questo è l'obiettivo che ci prefiggiamo con il nostro prossimo congresso". Così il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, ha introdotto i lavori del Comitato centrale dell'organizzazione sindacale che si svolge a Fiuggi per indire il XV Congresso nazionale della Uil. Marzo 2010 la data possibile. Ma compete al "parlamentino" della Uil fissare data, luogo e tema del congresso: decisioni che saranno assunte nelle conclusioni della giornata di domani. E intanto il leader della Uil lancia il progetto del sindacato riformista. "Ai lavoratori serve un sindacato - ha detto Angeletti - in grado di affrontare le questioni della riduzione delle tasse, del mercato del lavoro, della contrattazione, della previdenza senza impacci ideologici, attento solo agli interessi quotidiani e concreti di tutti i lavoratori. In questo quadro - ha proseguito Angeletti - l'unica forma di partecipazione utile e politicamente percorribile nel nostro Paese e' quella espressa dagli Enti bilaterali che offrono servizi ai rappresentati e che sono vicini anche ai lavoratori delle piccole imprese". Nel suo intervento, infine, Angeletti ha anche aperto alla proposta del contratto unico.