PRIMO MAGGIO A L'AQUILA, BARBAGALLO: "UN ATTO DI SOLIDARIETA'"

La manifestazione unitaria dei sindacati di Cgil, Cisl e Uil per il Primo Maggio si svolgerà quest'anno a L'Aquila. La decisione di spostare il corteo è stata assunta dalle tre organizzazioni, secondo quanto ha spiegato il segretario organizzativo della Uil, Carmelo Barbagallo, "come segno di vicinanza del mondo del lavoro ai terremotati". I dettagli organizzativi sono in via di definizione proprio in questi giorni: "Siamo certi - ha sottolineato Barbagallo - che questo gesto di solidarietà sarà compreso e condiviso anche dagli amici e compagni di Siracusa dove, secondo le intenzioni originarie, si sarebbe dovuto tenere il comizio nazionale di Cgil, Cisl e Uil. E’ del tutto evidente – ha concluso – che dovremo concordare modalità di svolgimento della manifestazione che tengano conto della particolare situazione abruzzese”.