PROGETTO FORM@

Ottobre 2019 - Si sono riuniti i Patronati del gruppo CePa (INCA – INAS – ITAL – ACLI) in partenariato con l’Associazione nuova generazione italo – cinese, l’ANOLF, UNIRAMA S.A.S. e l’INTERNATIONAL LANGUAGE SCHOOL si sono riuniti per il seminario conclusivo del Progetto FORM@.

Il 30/10/2019 presso l’Hotel Eurostar Roma Aeterna (Roma) i Patronati del gruppo CePa (INCA – INAS – ITAL – ACLI) in partenariato con l’Associazione nuova generazione italo – cinese, l’ANOLF, UNIRAMA S.A.S. e l’INTERNATIONAL LANGUAGE SCHOOL si sono riuniti per il seminario conclusivo del Progetto FORM@, finanziato dal Fondo F.A.M.I., dal Ministero dell’Interno in veste di Autorità Responsabile, dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali quale Autorità Delegata e con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Il Progetto FORM@ si è posto l’obiettivo di qualificare e facilitare i percorsi di ricongiungimento familiare attraverso la formazione pre-partenza dei ricongiunti, in ambito linguistico e del patrimonio culturale-valoriale italiano: le donne e i bambini, sono stati i veri protagonisti di questa formazione, i quali son stati preparati per un ingresso in Italia più consapevole ed orientato all’integrazione, rendendoli più sicuri rispetto al contesto che li ospiterà, sia nei ‘nuovi’ rapporti familiari che nei rapporti sociali.

3699 patti di servizio sottoscritti e 3562 formazioni concluse positivamente in 11 paesi: Albania; Cina, Egitto; Ecuador; India (Punjab), Marocco, Moldavia; Perù, Senegal, Tunisia, Ucraina.

In Italia 295 gli operatori coinvolti in 96 province, tra cui Bergamo in testa con 177 richieste inserite.

Visti gli ottimi risultati del progetto, si sta già lavorando per un suo rinnovo.