Congresso UILPA - 26 febbraio 2018

LIVIO PARIS RICONFERMATO PER LA TERZA VOLTA ALLA PRESENZA DEL SEGRETARIO NAZIONALE GERARDO ROMANO

Il segretario provinciale della Uilpa è ancora Livio Franco Paris, riconfermato per la terza volta consecutiva.

Il candidato è stato eletto nel corso del quinto congresso della categoria Uil della Pubblica Amministrazione, che si è tenuto lunedì 26 febbraio nello spazio Viterbi del palazzo della Provincia, al quale ha preso parte anche il segretario nazionale Gerardo Romano.
I lavori sono cominciati con la relazione dello stesso Paris, che ha sottolineato i due obiettivi principali raggiunti negli ultimi quattro anni: l'aumento del numero di iscritti e l'abrogazione della legge Brunetta, che impediva la contrattazione decentrata.

"Il nuovo contratto, finalmente sbloccato dopo nove anni, ha visto un incremento in busta paga 85 euro in più, ma la cosa più importante è proprio la contrattazione decentrata. Con la legge Brunetta veniva tutto deciso a livello nazionale, senza tenere conto delle varie realtà locali, delle esigenze delle diverse strutture che hanno differenti dimensioni e peculiarità".
L'abolizione di questa legge, ottenuta dal lavoro unitario dei tre sindacati, ha dato i risultati sperati: "Ora, a livello di ciascun ente, la contrattazione generale si fa a Roma – ha spiegato Paris -, poi il discorso legato all'organizzazione e alla produttività si sposta a livello regionale e provinciale, dove vengono definiti i dettagli in base alle varie necessità".

Per quanto riguarda il futuro l'obiettivo principale è quello di far crescere il numero degli iscritti (attualmente 296) pari al 20 per cento in più.

Nel suo intervento Paris ha sottolineato il fatto che "durante questa fase congressuale della categoria si apre la campagna di rinnovo delle Rsu all'interno delle aziende. Come Uil solitamente, alle elezioni, prendiamo più voti rispetto al numero dei nostri iscritti. Questo significa che proponiamo una buona politica, le lavoratrici e i lavoratori ci danno fiducia perché andiamo incontro ai loro interessi. L'obiettivo per il futuro quindi è quello di aumentare i nostri rappresentanti all'interno degli enti e il numero di iscritti e diventare tutti parte attiva nella categoria e nella Uil".

Il segretario nazionale Gerardo Romano ha cercato di rispondere alle domande dei vari presenti, rappresentanti delle diverse sezioni della Uilpa. Si è parlato di concorsi, di contratti, di malattia, di rinnovo delle Rsu.